Luna Park

Il Luna park mi affascina e mi spaventa, quindi ho deciso di fotografarlo.

Immagini di un luna park immerso nel parco Sempione a Milano di notte, il buio isola le giostre lasciandole come se fossero installazioni luminose nel buio

Da quando al parco Sempione a Milano hanno montato il Luna Park, i miei figli mi chiedono di andare almeno 3 volte a settimana (speriamo che finisca presto).

La prima volta che sono andato, come sempre, avevo con me una macchina fotografica, la Samsung NX1 questa volta. 

Riguardando le immagini ho pensato che c’era qualcosa che mi incuriosiva.

il Luna Park è come se fosse una visione del futuro che viene dal passato, come guardare un film di fanstacienza fatto quarant’anni fa. 

Così ho iniziato ad andare da solo tutti i giorni verso le 18, quando la luce va via ma le giostre sono ancora accese.

Così ho iniziato ad andare da solo tutti i giorni verso le 18, quando la luce va via ma le giostre sono ancora accese.

Immagine a colori di una giostra del luna park nel parco sempione e Milano immersa nella notte.

Luna park di notte

Il contesto del parco buio e l’ora della sera donano alla situazione qualcosa di onirico e impossibile.

Le forme delle giostre sono progettate apposta per stupire quindi sono soggetti che si prestano ad essere fotografati.

Sembrano installazioni luminose, non sfigurerebbero alla settimana del design come operere concettuali di un artista coereano.

La post produzione è appena accennata, sottolinea il senso di isolamento che hanno queste installazioni in mezzo al parco senza aggiungere o togliere niente a quello che c’era

Immagini di un luna park immerso nel parco Sempione a Milano di notte, il buio isola le giostre lasciandole come se fossero installazioni luminose nel buio
Immagini di un luna park immerso nel parco Sempione a Milano di notte, il buio isola le giostre lasciandole come se fossero installazioni luminose nel buio

Author: Jack

papà, pubblicitario, fotografo, karateka.

Rispondi