Fiume e laghi del Myanmar

I fiumi e laghi del Myanmar, fiume nello stato di Shan.
Un gruppo di ragazzi spinge una barca da pesca su uno stretto e basso fiume nella zona della Shan Hills nello stato di Shan.

I fiumi e laghi del Myanmar sono una parte importante della vita delle persone

Sono un mezzo di trasporto, una fonte di reddito ma anche dimora dei alcuni dei Nat, gli spiriti protettori.

Statua del Nat protettrice dei fiumi immersa per metà in una cascata, stato Kayah, Myanmar.
Statua del Nat protettrice dei fiumi immersa per metà in una cascata, stato Kayah, Myanmar.

Ho cercato di viaggiare il più possibile su acqua, prendendo traghetti, barche e anche anche contrattando passaggi con i pescatori del luogo per accedere a quei corsi d’acqua dove nessun battello passerebbe mai.

A parte il Lago Inle, famoso per motivi turistici, ce ne sono molto altri che vale la pena vedere come il moebyel lake nello stato Shan, l’Indawgyi e molti altri, ognuno con una sua storie e spesso diverse leggendo lo accompagnano.

Viaggiare sui fiumi e laghi del Myanmar è un modo lento di spostarsi, mi ha permesso però di vedere il territorio meglio che da un treno o un autobus, fermandomi quando ne avevo voglia in posti dove non avevano mai visto un volto occidentale.

Capita, nel niente più assoluto, di vedere due ragazzini fare il bagno, un anziano signore pescare o una donna fare il bagno alla sua mandria.

Su una barca da pesca attraverso la parte nord del lago di Moebyel coltivata a riso nello stato di Shan. Myanmar.
Su una barca da pesca attraverso la parte nord del lago di Moebyel coltivata a riso nello stato di Shan.
barca al tramonto sul porto commerciale di Yangon.
Pendolari attraversano lo Yangon River al tramonto nel porto commerciale di Yangon.
Inle Lake, molo di barche da pesca. Myanmar.
Inle Lake, molo di barche da pesca. Qui le barche portano il pescato che viene fatto poi essiccare al sole.
I fiumi e laghi del Myanmar, fiume a Bagan.
Un gruppo di bambini si reca al fiume la mattina per lavare i panni. Bagan regione di Mandalay.
Fiume Irrawaddy a nord di Bagan nella tratta che la collega a Mandalay.
Approdo di Peku nello stato di Kayah. Myanmar.
Approdo di Peku nell’estremo nord del lago Moebye nello stato di Kayah.

E per finire…

Il mio fedele Invicta che mi segue da vent’anni. Qui durante una lunga traversata su una barca da pesca.

Author: Jack

papà, pubblicitario, fotografo, karateka.

2 thoughts

Rispondi